sabato 8 ottobre 2011

SENZA PAROLE...

Consiglio vivamente a tutti i lettori, gli amici e i colleghi blogger di leggere con attenzione questo articolo.
Io non ho parole...

6 commenti:

Fra Moretta ha detto...

E che dire?Ci hanno smerdati!Fra un pò finiremo nell'immaginario collettivo come l'Unione Sovietica...

Nick ha detto...

Mi sa che ci siamo già in quel tipo d'immaginario collettivo. E da napoletano, nonostante riconosca i mille difetti della mia città, mi fa ancora più male.
Alla fine non voglio buttarla in politica però almeno io so chi devo in parte "ringraziare" (sic) per questa splendida reputazione.

Liber@discrivere ha detto...

senza parole, davvero. Prima dipinti come ratti in Svizzera, adesso così...mamma mia...

pipkin ha detto...

Da un lato mi viene da dire che in fondo sta dicendo cose tristemente vere, dall'altra...sbaglio o han dimenticato solo la pizza e il mandolino?

TIM ha detto...

Io penso che gli altri vedono cose che molti di noi (a cominciare dai politici) non vogliono vedere (nella migliore delle ipotesi) o addirittura incoraggiano e praticano (nella peggiore).

angie ha detto...

Che bella reputazione...nemmeno il miracolo di San Gennaro ha potuto nulla su tutto ciò...

Senza parole è il termine giusto.
Ciao
Angie.