mercoledì 2 gennaio 2013

2013 ARRIVOOOOO!



































Un nuovo anno è iniziato!
I Maya ci hanno graziato (o chi per loro...) e siamo passati indenni (o quasi) da profezie dell'apocalisse, tasse, ridiscese in campo, calciopoli, alluvioni, terremoti, problemi economici e chi più ne ha più ne metta.
Personalmente si conclude un anno iniziato alla grande ma poi costellato da una serie di eventi personali e lavorativi che mi hanno fatto infuriare o rattristare a seconda dei casi. Ci siamo ripresi (o ci stiamo riprendendo) e come sempre "quello che non ci uccide, ci rende più forti". Le porte in faccia fanno male, ma arrendersi è peggio.
Mettiamo in cassa altri due saggi (Sub Terra e Black Sabbath) e una serie di riconoscimenti da parte dei lettori e degli addetti ai lavori (ne riparleremo presto) e andiamo avanti!
Il 2013 parte in salita: c'è molto da fare, altre vette da scalare, nuovi risultati da conquistare.
C'è questo blog da gestire e soprattutto c'è da evitare una serie di lunghe pause che hanno caratterizzato il 2012.
Ho ridotto di molto le recensioni di libri altrui: non ho più tempo. Leggo e recensisco solo libri e ebook che realmente mi interessano. Ho in mente di pubblicare interviste e articoli solo in inglese. Il Mondo di Edu è letto anche all'estero ed è un pubblico sicuramente da grandi numeri. Cercheremo di portare avanti questa sfida anche se non si tratta di un'assoluta novità per chi legge i nostri post.
Il 2013 è l'anno dei Black Sabbath!
Il nuovo attesissimo album con Ozzy è  in arrivo a trent'anni e passa da Mob Rules.
In attesa del disco ricordo che ho tradotto e commentato la stragrande maggioranza dei brani dei Sabbath nel mio ultimo libro "Black Sabbath, Neon Knights. Testi commentati", disponibile come sempre in libreria e pubblicato da pochi mesi da Arcana Edizioni.
Per quanto riguarda l'altro libro del 2012, Sub Terra, rock estremo e cultura underground in Italia (1977-1998) anticipo da subito che lunedì 7 Gennaio dalle 22:00 ne parleremo in radio insieme a Donato Zoppo nel suo programma "Rock City Nights". Streaming a questo link
Infine il mio programma radio Moshpit (condotto insieme all'amico Giancarlo Scoppetta) a Marzo taglierà il traguardo dei quattro anni di vita. Un risultato enorme per un format radiofonico che parla di rock e metal.
Intanto è disponibile un podcast provvisorio, dove caricheremo a rotazione puntate vecchie e nuove in attesa di trovare un server capiente dove caricare, si spera, tutte le quasi 150 puntate finora registrate.
Delle altre novità parleremo via via che andremo avanti in questo nuovo anno.
Noi siamo pronti, siamo gasati, abbiamo forza e entusiasmo.
2013 ARRIVOOOO! (Sperando di non fare la fine di Jerry Calà) ^__^


4 commenti:

Donata Ginevra ha detto...

beh congratulazioni per gli importanti risultati ottenuti, e in bocca al lupo per quelli futuri...buon anno!!

EDU ha detto...

Buon anno, Donata
Grazie mille e un abbraccio
in bocca al lupo anche a te e le tue tante attività.

angie ha detto...

Spero che questo sia un anno di grande crescita e che tu possa raccogliere ancora più grandi risultati...in tutti i piani della vita.
Angie

EDU ha detto...

Grazie di cuore.
Buon anno cara Angie