domenica 19 agosto 2012

TSUNAMI SUL SOLE: ROBERTO PINOTTI & LA NASA


Pochi minuti fa il noto ufologo e saggista Roberto Pinotti ha rilasciato su Facebook la seguente dichiarazione:

"Sarò ancora più esplicito e schietto come mi sollecitava qualcuno, senza fare altri giri di parole. Io per mia natura non sono un cospirazionista; vi invito però a non farvi cogliere impreparati da qualsiasi evento possa accadere indipendentemente da chi o cosa lo faccia accadere: guerre, crisi, carestie, tempeste solari sono solo alcuni degli scenari possibili. Pensate a voi, ai vostri cari, alla vostra conoscenza, alla vostra cultura. Difendeteli e attingete forza da essa ! Alcuni eventi, secondo me, gravi, ci saranno e non saranno contenibili. Ritengo che chi non sarà preparato verrà lasciato indietro e quindi questi eventi saranno positivi poiché indurranno un cambio generazionale e provocheranno una diffusa consapevolezza che il sistema attuale non è quello corretto. Signori, consentitemi una battuta: siamo a scadenza, come le mozzarelle!" 

 A cosa di riferisce Pinotti?
 Lo studioso contemporaneamente(e sempre su Facebook) segnala il video che trovate sotto (reputandolo come interessante dal punto di vista sociologico e valutando le varie reazioni dei suoi contatti web) e un bollettino della Nasa che predice una nuova ondata solare nel Maggio del 2013.
Uno Tsunami che potrebbe lasciare la terra senza corrente, paralizzando l'intero pianeta con conseguenza inimmaginabili.
C'è da crederci?
 Teoria della cospirazione o fatti tremendamente reali e verificabili?
Come diceva mia nonna buon'anima:"Stamme sotto o ciele!"

2 commenti:

angie ha detto...

Strano in effetti che Pinotti si sia lasciato andare...,non è affatto un catastrofista, e la sua dichiarazione mi lascia sgomenta..
Purtroppo vi sono dei segnali, che non lasciano presagire nulla di buono: i terremoti in tutto il mondo, le tempeste solari...,e tante altre cose che ho letto e non ho voluto riportare sul mio blog, che spero siano cattive informazioni..
Io da osservatore...sto sperando, in un cambiamento epocale, ma senza distruzione, e senza stragi..
Speriamo di non dover poi dire ci avevano avvertito..io non mi arrendo a tutte queste previsioni terribili e conto in qualche aiuto...per l'umanità
Ciao
Angie

EDU ha detto...

Ciao Angie
in effetti mi sono sorpreso anch'io anche se poi ha ridotto il tutto a un esperimento di sociologia per individuare le reazioni emotive dei suoi contatti di facebook
Certo di domenica pomeriggio leggere certo cose mette un'angoscia...
A Presto