lunedì 26 settembre 2011

ADDIO SERGIO BONELLI

Avverto come la sensazione che sia finita un'epoca memorabile e fantastica della nostra esistenza.
La notizia a questo link.

8 commenti:

Fra Moretta ha detto...

Brutta notizia,pur tra alti e bassi una parte della mia formazione di lettore è debitrice dei suoi fumetti di quelli scritti da lui o solo pubblicati.(Zagor su tutti).

EDU ha detto...

Tutti ci siamo formati che gli eroi della Bonelli. Per questo ho una sensazione così netta e tremendamente fatalista. Come se un pezzo della mia infanzia sia andato via per sempre.

Nick ha detto...

Già, è veramente un pezzo della nostra vita che se ne va. E mi credi?
Stavo proprio leggendo un numero di Zagor adesso. :(

EDU ha detto...

Ciao Nick
Anche per me era un periodo di riscoperta, studio e rinnovata passione per il fumetto bonelli. Non a caso avevo iniziato a segnalare e a parlare con più frequenza delle loro uscite.
Hai ragione in pieno. Se ne va un pezzo della nostra vita: quella che ha a che fare con i sogni e il desiderio di scoprire mondi inesplorati della nostra fantasia. In un periodo così cupo e difficile siamo ancora più soli.

Gianluca Santini ha detto...

Come ho già detto, anche io sono cresciuto con fumetti della Bonelli, in particolare Tex e Dylan.

Riposa in pace... :(

EDU ha detto...

Anch'io!
Tex, Dylan, Napoleone, Brendon Dampyr, Magico Vento, Mister No etc
Condivido la tua tristezza.

Simone Corà ha detto...

Brutta, brutta notizia. :(

EDU ha detto...

Purtroppo :(