giovedì 23 febbraio 2012

SUB TERRA (IS COMING...): GROTTE DELL'ADDAURA

GROTTE DELL'ADDAURA (PALERMO)

Pitture rupestri risalenti al Mesolitico.
La scena più importante è dominata dalla presenza di alcune figure umane: un gruppo di uomini, disposti in circolo, circonda due figure centrali con il capo coperto ed il corpo fortemente inarcato all'indietro. Sull'identità di questi due personaggi e sul significato della loro posizione all'interno del gruppo sono state avanzate diverse ipotesi.
Secondo alcuni studiosi si tratterebbe di acrobati immortalati nell'atto d'effettuare alcuni giochi .
Secondo altri si tratterebbe di un rito, che prevedeva il sacrificio di due persone, guidate da uno sciamano.
A suffrago di quest'ultima interpretazione viene messa in evidenza la presenza, intorno al collo e ai fianchi dei personaggi, di corde che costringono il corpo ad una dolorosa posizione.
Si tratterebbe quindi di un rito che prevedeva l'autostrangolamento, cosa che è attestata in diverse culture.
In tal caso le due figure mascherate, che circondano i due personaggi legati, sarebbero degli sciamani che presiedono ad una cerimonia d'iniziazione.

5 commenti:

Nick ha detto...

Strano ma affascinante.

angie ha detto...

Forse l'ipotesi del sacrificio non è da scartare...
a quell'epoca poi, devo dire che è veramente interessante e particolare come tipo di raffigurazione.
Ciao
Angie

EDU ha detto...

@Nick
Indubbiamente!

@Angie
Sicuramente il sacrificio è una delle ipotesi più probabili e legate allo sciamanesimo rituale.
Saluti

Fuzzy ha detto...

Speriamo che le grotte dell'Addaura vengano protette, ripulite e riaperte al pubblico!

EDU ha detto...

Un giorno mi piacerebbe visitarle. Sono convinto che sia un'esperienza davvero magica.
Grazie.