sabato 17 aprile 2010

VALTER BUIO - ALESSANDRO BILOTTA, SERGIO GERASI (STAR COMICS ITALIA)


Sinossi
Valter Buio è lo psicanalista dei fantasmi. Per 90 euro a seduta riceve le anime in pena di coloro che restano in un limbo in cui non fanno più parte di questo mondo, ma comunque non riescono ad abbandonarlo del tutto. Sono spiriti che Valter chiama gli Inconsci, perché devono risolvere un evento traumatico, spesso legato alla loro morte, di cui ancora non si rendono conto nella maggior parte dei casi. Valter Buio riceve il primo paziente, si chiama Cesare, un ragazzo che si è suicidato e che, per quanto lo desideri, non riesce a lasciare questo mondo. Con l'aiuto del suo amico medium, il Conte Balestra, Valter porta alla luce una serie di segreti legati alle famiglie che vivono nel quartiere Aventino. Tutto riconduce a uno strano psichiatra che ha avuto in cura diversi ragazzi che si sono suicidati, un uomo senza identità che ha in comune con Valter i ricordi di un passato terribile. Su questi misteri si sente il grido di odio di Cesare, che chiede se i Morti sono coloro che se ne vanno o quelli che restano.

Considerazioni
Ero moderatamente curioso di leggere questo nuovo fumetto targato Star Comics.
Le premesse erano molto buone, almeno per quanto riguarda il mio gusto personale:
uno “strizza cervelli” degli spiriti (inquieti) e una mini serie in 12 numeri ambientata in Italia, ossia a Roma.
Da Dylan Dog a Lazzarus Led, da Carnaki al Dottor Hesselius, ho sempre amato alla follia la figura dell’ Indagatore dell’Incubo, colui che è in grado di guardare al di là del velo oscuro e invisibile dell’irrazionale (e del grottesco), per dare un nome e una connotazione precisa al mistero.
Valter Buio non fa eccezione in tal senso.
Alquanto originale la scelta di creare una figura di “Psicanalista dei Fantasmi” che in fondo assume la connotazione più classica ( almeno nel primo numero) di medium/accompagnatore verso una dimensione altra.
La decodificazione dell’aldilà e dei simboli connessi allo spiritismo sono stati sempre un argomento di sicuro interesse per il lettore.
I testi di Bilotta sembrano assumere questa connotazione, occupandosi meno di orrori e visioni di terrore e maggiormente di comprensioni e tematiche legate al trapasso e alla sue dirette conseguenze.
E su questo si discosta totalmente dagli esempi sopra indicati.
Il mistero rimane.
Il desiderio di dipanare la strada verso la ricomposizione del puzzle da sempre legato all’indagine tout court, intatto.
Ma c’è un’emotività del tutto nuova.
Personaggi legati ad un vissuto reale, condivisibile, terribilmente terreno.
E l’antieroe/medium Valter Buio, scacciato dal suo ambiente familiare e dedito all’alcol ( ai lettori del mio mini romanzo d’esordio ricorderà sicuramente qualcuno…), avrà il compito di guidare le anime “tra cielo e terra” verso una dimensione per ora solo intravista e tutto sommato ancora lontana.
Da Shakespeare in poi, una costante delle letteratura dell’aldiquà e soprattutto dell’aldilà.
Ovviamente trattandosi di una pubblicazione assimilabile al genere horror non mancano elementi propriamente “orrorifici” e il finale del primo numero apre inquietanti scenari in tal senso.
Ma ripeto: non è la solita uscita.
Il primo albo fa ben sperare per il futuro.
Risulta già vincente la scelta di esaurire la storia in 12 numeri visto che la serialità di certi fumetti alla fine è stata sempre un’arma a doppio taglio.
Attendiamo il proseguo della storia di Valter Buio per accertare quanto detto di buono finora.

6 commenti:

Sopravvissuto ha detto...

Caro Eddy mi chiamo Roger autore di aiblog.it un blog interamente dedicato ad Illustrator.

Entro nel tuo blog facendo la ricerda su Valter Buio e ti dò una ghiotta notizia.

Non è uno scherzo :-).

Circa venti minuti fa ho salutato Andrea Rossetto dopo una bella e lunga chiacchierata con lui ed un altro amico fumettista.
Se non sai chi è lo imparerai nel volume attualmete in edicola (Maggio) di Valter Buio in quanto è il disegnatore.

Prossimamente sul mio blog comparirà una sua intervista (ce l'ho aperta sul mio Mac sotto a questa pagina del tuo blog) in cui spiega tante cose del passate ed i prossimi progetti futuri.

Se sei interessato ti avviso sul momento della pubblicazione.

Mi trovi su www.aiblog.it

marketing ha detto...

Arrivata copertina, matite e chine!
Sarai il primo che avviso visto che sei stato il primo ad interessartene :-)

A stasera per l'articolo su Adobe Illustrator Blog ( http://www.aiblog.it )

Sopravvissuto ha detto...

Scusa ma prima ho lasciato il commento con un account che non so da dove sbuchi fuori.

Arrivata copertina, matite e chine!
Sarai il primo che avviso visto che sei stato il primo ad interessartene :-)

A stasera per l'articolo su Adobe Illustrator Blog ( http://www.aiblog.it )

Sopravvissuto ha detto...

Ecco l'articolo in anteprima con intervista ad Andrea Rossetto.

http://aiblog.it/interviste/82-valter-buio-anteprima-nazionale-con-tavole-e-schizzi.html

Sopravvissuto ha detto...

Ciao ti annuncio che entro pochi minuti sarà online una nuova intervista a Fabio Rossetto che ci parlerà, in occasione della pubblicazione del n°11 di Valter Buio, da lui disegnato, ci parla di come egli lavora per la Star Comics.

Sopravvissuto ha detto...

Scordavo di dirti che la nuova intervista con tavole a matite dello stesso Rossetto comparirà sull' Adobe Illustrator Blog:

http://www.aiblog.it