martedì 6 novembre 2012

OGGI SI VOTA IN AMERICA!























Oggi è il grande giorno! Obame e Romney si sfidano per le presidenziali degli Stati Uniti.
 Ho seguito un po' i vari "match" televisivi tra i due candidati e quello che n'è venuto fuori in linea generale è un Obama remissivo, distratto, poco reattivo e un Romney sempre all'attacco su temi quali tasse, occupazione, ruolo del governo e sanità. Così all'attacco che qualche volta si è dato persino un pugno da solo come in questo caso.
Secondo alcune proiezioni Obama è in vantaggio, secondo altre si tratterà di un voto sul filo di lana.
E infatti le Tv italiane (Rai, Sky e gli altri) hanno già annunciato speciali in prima serata che si protrarranno fino alle prime ore del mattino. Queste le news...
Ma questo Blog non ha intenzione di parlare di politica e se lo facciamo abbiamo un punto di vista alternativo come sempre tra l'ironia e la provocazione. Pochi giorni fa sul profilo facebook dell'amico e scrittore "on the road" Ryan Bartek (leggi la sua intervista qui) è comparsa l'immagine di cui sopra. Obama tra il serio e il faceto viene ritratto come un rettiliano. Possibile? Se leggete questo articolo qualche dubbio potrà anche sorgere ma non prendiamola troppo sul serio.
E Romney?

Avete visto l'immagine di cui sopra? Si tratta di un famoso album dei Death di Chuck Schuldiner.


La somiglianza è davvero impressionante ma se mettiamo in relazione il personaggio della copertina del disco (un predicatore infervorato, e di sicuro anti metal, che seduce e incanta una serie di vecchiette brutte e repellenti: una tipica ossessione americana) con il candidato presidente degli Stai Uniti (conservatore ma sorprendentemente amato dagli artisti del rock metal a stelle e strisce) la cosa sembra e dico sembra non coincidere. Ma la somiglianza resta e speriamo che i Death, come novelli nostradamus del Death Metal, non abbiano annunciato decenni prima l'avvento di un nuovo oscurantista presidente americano.
Comunque vada sarà un successo.

8 commenti:

Masca Micilina ha detto...

Somiglianza impressionante! Il fatto poi che Mitt sia Mormone osservante mi fa venire qualche brividino....

EDU ha detto...

Mi hai citato un elemento in più a suffragio della mia tesi.

Nick Parisi. ha detto...

La somiglianza tra Romney e il personaggio della copertina è impressionante a dir poco.
Speriamo che vinca Obama, con i rettiliani magari si può anche ragionare....con i fanatici religiosi, invece no!
Proprio per niente.

EDU ha detto...

Caro Nick,
anch'io propenderei per Obama anche perchè da metallaro mi fido pochissimo dei conservatori soprattutto in tema di censure e moralismo a buon mercato (per non dire altro...).

Donata Ginevra ha detto...

Romney non mi piace proprio per nulla :( ma per Obama la vedo dura, stavolta...speremo ben!

EDU ha detto...

Romney ha il viso del censore e del guerrafondaio, Donata. Dalla prima volta che l'ho visto mi ha dato subito quell'impressione.
Mi meraviglio che il rock lo abbia supportato. Mah!

Cripto ha detto...

scusate il mio commento lapidario, ma a mio avviso sono entrambi feccia, uno un coglione, l'altro un ipocrita.
alla fine chiunque andra al potere proteggeranno lo stesso gli interessi di chi dietro finanzia e dirige.

EDU ha detto...

Peppe ha vinto il "coglione". Forse è meglio così.