mercoledì 4 luglio 2012

OGGI E' IL 4 LUGLIO


Oggi è il 4 Luglio.
Quando ripenso a questa data l'immagine di Tom Cruise, capelli lunghi, baffi, immobilizzato su una sedia a rotelle, infesta i miei ricordi di adolescente.
Vidi il film di Oliver Stone (parliamo del film "Nato il 4 Luglio") in prima serata sulle reti Mediaset (forse Canale 5. Non ricordo bene...).
Fu un'esperienza straordinaria e traumatica insieme. Fino ad allora la guerra in Vietnam mi era sembrata un gioco da videogame dove il più forte rimane in vita e il più debole cade miseramente nella polvere.
Ero un ragazzino e forse non avevo ancora coscienza di quanto dolore e miseria è in grado di infliggere un conflitto. Eppure avevo visto mia nonna piangere a dirotto ricordando il padre deceduto durante il primo conflitto mondiale. No, non ero capace di "sentire" la sofferenza e l'angoscia di chi ha visto perdere amici e parenti in guerra.
Ci è riuscito questo attore americano, Tom Cruise, fino ad allora un "piacione" per ragazzine (vedi Top Gun) che con una prova magistrale, sorprendentemente empatica e coinvolgente, mi ha dischiuso le porte di uno dei conflitti più sanguinosi e terribili della nostra storia. Un inferno in terra!
Da allora il Vietnam è una delle mie ossessioni personali insieme al film di Stone e a molti altri (su due piedi mi viene in mente anche "Vittime di Guerra" con Michael J. Fox).
Ne ho trovato traccia anche nel mio ultimo saggio dedicato ai Black Sabbath, che in più di un brano si scagliano nettamente contro la guerra e i suoi "maiali". Ne riparleremo...
La toccante colonna sonora di John Williams, oggi come allora, è capace ancora di commuovermi.

3 commenti:

Nick Parisi. ha detto...

Già, va ricordato il Vietnam. Tutte le guerre sono sbagliate ma in quel caso l'America ha tanto da farsi perdonare, non a noi, ma ai suoi stessi cittadini.

MaximaFobia ha detto...

pur essendo uno dei più famosi film di sempre, io non l' ho mai visto..
recupererò..

EDU ha detto...

@Nick

Esatto!

@Maxima

Spero possa piacerti. Secondo me è un bel film.