domenica 11 dicembre 2011

DIABOLIK - LE TRACCE DEL LUPO (ASTORINA, 2011)



Sinossi
Colpi eccezionali messi a segno da un ladro privo di scrupoli, un feroce assassino che nasconde il suo volto dietro una maschera da lupo mannaro. Diabolik vuole scoprire la sua identità, ma non può immaginare quale terribile segreto stia per trovare sotto quella maschera...

Considerazioni
Forse sarà il periodo che mi vede davvero coinvolto e ben disposto verso tutto quello che leggo. Forse sarà che da "vecchio" collezionista di fumetti quale sono, ho un certo intuito per le storie che possono maggiormente coinvolgermi. Non so...Ma posso dirvi che il N. 12 (anno 2011) di Diabolik (Soggetto: M. Gomboli e A. Pasini con la collaborazione di A. Palmas da un’idea di D. Cajelli; Sceneggiatura: D. Cajelli; Disegni: E. Facciolo) è una storia davvero coinvolgente e ben assemblata. Ottimi disegni, trama senza un attimo di respiro e l'ennesimo "cattivo" (Il Lupo! Non aggiungo altro per non rovinare la sorpresa...) che taglia le pagine! Action a strisce al 100%! Consiglio di recuperarlo prima che finisca il mese di dicembre.

Brano consigliato per la lettura: Metallica - Of Walf And Man (Black Album, 1991)

2 commenti:

Nick ha detto...

Sono un paio d'anni, complice la crisi economica che ho dovuto smettere con Diabolik, che pure mi piaceva, che pure in questi anni ha sfornato storie d'indubbia qualità.
E credimi aver smesso è uno dei miei maggiori rimpianti fumettistici.

EDU ha detto...

@Nick
Purtroppo la crisi ha colpito tutti noi amanti del fumetto ma quando è possibile io un piccolo strappo alla regola lo faccio ancora magari sacrificando qualcos'altro.
Cmq sono molto più attendo nella scelta e di solito compro anche in base all'autore, alla storia o altro.